Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

 

Energia Solare Termica

e pannelli solari autocostruiti

Kosmòs Società Cooperativa nasce nel 1996, senza scopo di lucro, dalla volontà comune di 9 soci fondatori con differenti background. Nel tempo, il numero di soci è cresciuto fino alle attuali 11 adesioni e si è creato un gruppo di collaboratori esterni a costante sostegno e integrazione delle azioni di Kosmòs, con attività di ricerca, promozione e competenze artigianali rispetto all’energia solare termica. Dal 2012 siamo soci di Habitech, il Distretto Tecnologico Trentino per l’energia e l’ambiente.

Qui potete trovare i nostri impianti – pannelli solari autocostruiti – energia solare termica


Visualizza impianti K16 Kosmòs in una mappa di dimensioni maggiori

Interventi Dimostrativi

La nostra decennale attività, tesa a promuovere l’energia solare termica come migliore sistema di risparmio energetico e produzione di energia rinnovabile, ci ha permesso di essere riconosciuti dalla Provincia Autonoma di Trento come ente privato con il quale dialogare su nuove attività di promozione dell’energia rinnovabile fra i giovani trentini. Il progetto “Calcio al sole, un calcio alla CO2” ha previsto di sensibilizzare i giovani componenti delle società sportive per mezzo di lezioni teoriche e pratiche che hanno dato la possibilità di autocostruire realmente le lastre captanti dei pannelli solari che in seguito avrebbero riscaldato l’acqua sanitaria delle loro docce. Così si è potuta trasmettere la conoscenza di quanto possa essere semplice produrre acqua calda per usi domestici.

Il progetto ha dato anche la possibilità di coinvolgere i giovani scolari dei vari comuni che hanno potuto visitare l’impianto solare termico realizzato, all’interno di specifici incontri didattici, e valutarne la reale capacità energetica. Questo è reso possibile grazie alla centralina elettronica progettata per l’occasione, che, collegata ad un contatore di energia solare termica e ad un secondo contatore che misura l’energia utilizzata, è in grado di calcolare i kg di CO2 non prodotti con l’utilizzo dell’impianto solare.

Il monitoraggio dei dati acquisiti tramite queste centraline si è rivelato subito estremamente interessante, perché, forse per la prima volta, consente di avere un controllo uniforme e imparziale su un solo tipo di pannello solare termico, con differenti conformazioni impiantistiche e notevoli variazioni di utilizzo.

Vuoi vedere i nostri risultati?